fbpx

Tour di gruppo appositamente pensato per il 100° Anniversario di Turisanda.

 Un emozionante viaggio che condurrà alla scoperta delle meraviglie dell’Arabia Saudita, dove modernità e tradizione convivono creando un’atmosfera ricca di fascino. Esperienze uniche in alcune delle città più affascinanti del paese.

 

  • Tour di gruppo
  • Durata: 8 giorni – 7 notti
  • 1.086 km percorsi
  • Guida: Locale parlante inglese, traduttore parlante italiano
  • Partenza garantita il 8 novembre, minimo 2 – massimo 18 partecipanti
  • Pasti inclusi: 7 prime colazioni, 3 pranzi e 6 cene
  • Trasferimenti: Incluso sia all’arrivo che in partenza per l’aeroporto

Itinerario

1° GIORNO Italia – Jeddah

Partenza dall’Italia con volo di linea e arrivo a Jeddah. Dopo il controllo passaporti, agli arrivi, incontro con un incaricato del nostro rappresentante locale e trasferimento in hotel. Camera a disposizione dopo le 14.00. Resto della giornata libero. Possibilità di acquistare early check in per avere la camera a disposizione all’arrivo in hotel.
Trattamento: pernottamento

2° GIORNO Jeddah

Intera giornata dedicata alla visita di Jeddah, che include il Museo di Al Tayebat, narrante 2500 anni di storia del paese, lungo la splendida Corniche di Jeddah. Sosta alla Moschea di Fatimah conosciuta anche come la Moschea galleggiante, essendo edificata su palafitte sul mare. Al pomeriggio visita del centro storico, oggi riconosciuto come Patrimonio Mondiale UNESCO, dove edifici storici e boutique tradizionali convivono con opere di arte contemporanea. Cena tradizionale in un ristorante locale.
Trattamento: prima colazione e cena

3° GIORNO Jeddah – Medina

Prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Medina. Visita del Dar Almandinah Museum, della storica coltivazione di Alyla, a sud di Medina, conosciuta per la produzione di una ampa varietà di prelibati datteri e prodotti affini, delle Seven Mosque, della parte esterna della Moschea del Profeta, del mercato tradizionale King Fahad Park, e della stazione ferroviaria di Hejaz, una grandiosa opera di epoca ottomana voluta dal Sultano Abdul Hamid che collegava Damasco a Medina. Rientro in hotel per la cena.
Trattamento: prima colazione e cena

4° GIORNO Medina – AlUla

Trasferimento in auto per AlUla, una delle città più antiche di tutta la penisola arabica e sede di Hegra, il primo sito Patrimonio dell’UNESCO dell’Arabia Saudita. Nel pomeriggio visita della città vecchia di AlUla, un complesso di circa 900 case e botteghe costruite in pietra e mattoni di fango. Cena in hotel e pernottamento.
Trattamento: prima colazione e cena

5° GIORNO AlUla

Dopo colazione partenza per la visita di Hegra, il più grande grande sito conservato della civilizzazione dei Nabatei a sud di Petra, di Harrat Viewpoint, dalla quale si gode una vista mozzafiato su Dadan, della pittoresca Elephant Rock, dei petroglifi di Jabal Ikmahla, la città vecchia, il forte e le oasi di AlUla. Pranzo presso il Tama Resturant del rinomato Habitas Eco Resort. Cena in hotel.
Trattamento: pensione completa

6° GIORNO AlUla – Tabuk

Prima colazione e partenza in direzione di Tabuk attraverso uno dei percorsi più affascinanti del viaggio: la Disah Valley. Stretta tra scoscese pareti di arenaria, circondata da formazioni rocciose spettacolari, è davvero molto diversa dai luoghi visitati finora; l’acqua è presente tutto l’anno, il fondo del canyon è verde e rigoglioso e ricco di palme. Breve sosta per un picnic lungo il percorso; si risale poi per qualche centinaio di metri per avere una vista dall’alto della Disah Valley. Arrivo in serata a Tabuk, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Trattamento: pensione completa

7° GIORNO Tabuk

La città di Tabuk è uno dei principali punti di partenza per la regione del nord ovest, ricca di reperti nabatei e inserita in un ambiente naturale di rara bellezza. Si parte a bordo di mezzi 4×4 verso ovest per inoltrarsi nella Hisma Valley. Il paesaggio assomiglia molto a quello del vicino deserto del Wadi Rum, in Giordania, con dune di sabbia e imponenti formazioni rocciose. Semplice pranzo a picnic lungo il percorso. Si giunge poi al sito archeologico di Madyan, un piccolo gioiello nascosto, fuori dai circuiti turistici, dove si narra che Mosè, fuggendo dall’Egitto, si rifugiò proprio nell’area desertica di Madyan, dove gli venne affidato da Dio il compito di tornare in Egitto per liberare il popolo ebraico. La necropoli conta circa una trentina di tombe, alcune delle quali decorate con colonne e capitelli che sembrano ispirarsi allo stile greco. Ci si spinge poi fino al Mar Rosso, dove le dune del deserto si fondono con le sue acque cristalline e dove nel 1960, fece un atterraggio di emergenza un idrovolante Catalina, appartenente al miliardario americano Thomas Kendall. Si rientra infine a Tabuk attraverso una strada asfaltata. Cena e pernottamento in hotel.
Trattamento: pensione completa

 
8° GIORNO Tabuk – Italia

Colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.
Trattamento: prima colazione

 
 

Prezzo da: 5.057 € p.p.

 
La quota comprende
  • Volo intercontinentale dall’Italia
  • 7 notti in hotel
  • Pasti come da programma
  • Guida locale saudita parlante inglese e traduttore italiano
  • Una cena tradizionale in un ristorante locale e Jeddah per scoprire la cucina saudita
  • Trasferimento in treno superveloce da Jeddah a Medina in business class
  • Visita del cortile esterno della Moschea del Profeta a Medina
 

La quota non comprende

  • Mance
  • Pasti non indicati nel programma
  • Eventuali escursioni facoltative
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella quota comprende
Ciao, possiamo aiutarti?