fbpx

Tour di gruppo appositamente pensato per il 100° Anniversario di Turisanda con un’unica data partenza.

Un viaggio in paesaggi differenti ed affascinanti, partendo dall’avveneristica Abu Dhabi per proseguire tra deserti, oasi e luoghi aspri in cui l’uomo vive da millenni.

Panoramica del viaggio

  • Durata: 11 giorni – 9 notti
  • 981 km percorsi
  • Guida: Locale parlante italiano
  • partenza garantita il 15 novembre, minimo 2 – massimo 18 partecipanti
  • Pasti inclusi: Tutte le prime colazioni, i pranzi e le cene
  • Trasferimenti: Incluso sia all’arrivo che in partenza per l’Aeroporto

Itinerario

1° GIORNO Abu Dhabi

Partenza dall’Italia con voli di linea per Abu Dhabi. Arrivo all’aeroporto di Abu Dhabi, incontro con il personale residente e trasferimento privato in hotel. Cena e pernottamento.
Trattamento: cena
NB: per coloro che atterrano dopo le ore 19.00 non sarà possibile garantire la cena

 
2° GIORNO Abu Dhabi

Colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per la visita della capitale degli Emirati Arabi Uniti che inizia con una visita alla nuovissima Abrahamic House, dove si possono conoscere meglio le tre grandi religioni monoteiste e la loro convivenza negli Emirati Arabi Uniti. Visita del Museo del Louvre (tour all’interno libero). Pranzo presso un ristorante di cucina locale con bevande analcoliche incluse. Dopo pranzo, tour panoramico della città lungo la Corniche, per ammirare l’Emirates Palace, le Etihad Towers e per fare una breve passeggiata attraverso l’Heritage Village. Si prosegue successivamente con la visita della splendida Moschea Sheikh Zayed, una delle più grandi del mondo, vera e propria opera d’arte architettonica. Questa moschea storicamente significativa fonde stili architettonici e incarna il messaggio di tolleranza e pace dell’Islam. Cena in hotel e pernottamento.
Trattamento: pensione completa

3° GIORNO Abu Dhabi – Deserto

In mattinata partenza a bordo di veicoli 4×4 per la scoperta dell’affascinante deserto in un avvincente safari. Nel cuore del deserto si raggiunge in caratteristico ed ecofriendly campo tendato, per ammirare il tramonto tra le dune e vivere la magia delle “mille e una notte”.
Trattamento: pensione completa

4° GIORNO Deserto – Al Ain

Colazione in hotel e partenza per la scoperta dell’oasi di Al Ain. Situata vicino al confine con l’Oman e circondata da montagne e deserto, Al Ain è la seconda città più grande dell’Emirato di Abu Dhabi ed è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 2011. Con più di 10.000 ettari di parchi e giardini, viene chiamata ” la città giardino”. Si visiterà l’ex casa dello sceicco Mohammed bin Khalifa Al Nahyan (sceicco di Abu Dhabi) e il forte di Al Jahil per scoprire la storia di questa città. Pranzo presso un ristorante di cucina locale con bevande analcoliche incluse. Visita del vivace mercato dei cammelli e successiva passeggiata sotto le palme dell’oasi. Visita del forte di “Qasr Al Muwaiji”, un sito UNESCO recentemente restaurato, dove si ha modo di conoscere la storia della famiglia reale Al Nahyan di Abu Dhabi.
Trattamento: pensione completa

5° GIORNO Al Ain – Nakhal – Muscat

Partenza verso il confine e cambio della vettura e dell’accompagnatore per proseguire l’itinerario in Oman. Visita del villaggio di Nakhal circondato da innumerevoli palme da dattero e nota per le sue sorgenti termali; visita della fortezza splendidamente restaurata costruita nel XVI secolo. Arrivo a Muscat e pernottamento.
Trattamento: pensione completa

6° GIORNO Muscat – Wadi Shab – Wahiba Sands

Visita della magnifica Grande Moschea costruita con arenaria e marmo. Un bellissimo lampadario Swarowski e un enorme tappeto persiano fatto a mano adornano la sala principale delle preghiere. Partenza verso il sud del paese e lungo il percorso sosta a Bimah Sinkhole, una profonda depressione naturale piena d’acqua. La gente del posto narra che una meteora sia caduta in questo punto, causando la depressione naturale e formando un piccolo lago. Fermata fotografica a Wadi Shab dove l’acqua dolce che precipita dalla cima delle montagne incontra l’acqua salmastra sulle sue rive, creando una diversità ambientale unica per questo wadi e diversa rispetto agli altri che si trovano in Oman. Proseguimento per Wadi Tiwi, una spettacolare gola stretta e profonda scavata tra le montagne, che corre tra alte scogliere fino al mare dove si possono vedere vecchi villaggi tradizionali circondati da lussureggianti piantagioni di datteri e banane. Arrivo all’inizio del deserto di Wahiba. Le dune arrivano a 200 km di lunghezza e 100 km di larghezza fino al Mar Arabico e sono la terra dei beduini da 7.000 anni. Pernottamento in campo nel deserto di Wahiba.
Trattamento: pensione completa

7° GIORNO Wahiba Sands – Sinaw – Bahla – Jabrin – Birkat Al Maouz – Nizwa

Visita al mercato di Sinaw (che si tiene ogni giovedì): un mercato molto affollato per la sua vicinanza alle comunità beduine per comprare i prodotti di base e vendere il proprio artigianato. Sosta fotografica all’imponente Forte di Bahla (sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO) costruito nel terzo millennio A.C. Visita successiva al Castello di Jabrin, un grande edificio rettangolare composto da cinque piani e contenente 55 camere. Questo castello si distingue per le iscrizioni e gli affreschi che adornano le sue stanze. I soffitti del castello sono decorati con dipinti e iscrizioni dell’era islamica e le sue porte sono splendidamente intagliate. Un Falaj attraversa il centro del castello. Sosta fotografica a Birkat Al Maouz, uno dei più famosi villaggi in rovina in Oman con una grande piantagione di banane e i pittoreschi dintorni. Il sito ospita anche il tradizionale sistema di irrigazione Falaj, elencato come patrimonio mondiale dell’Unesco. È una fermata incantevole che trasporta indietro nel tempo. Pernottamento in hotel a Nizwa.
Trattamento: pensione completa

8° GIORNO Nizwa – Jebel Akhdar

Di prima mattina visita al tradizionale mercato del bestiame che si tiene solo di venerdì, poi proseguimento con la visita della città, l’ex capitale dell’Oman che sorge intorno alle mura del famoso Forte. La sua costruzione abbraccia sia linee architettoniche tradizionali che moderne. Visita del souk, che è rimasto per centinaia di anni e sede di numerose industrie locali. Pugnali dell’Oman (khanjar), rame, gioielli in argento, vendita di bestiame, pesce, verdure e artigianato si possono trovare al souk. Si prosegue poi per la scoperta di Jebel Akhdar. La catena montuosa è costellata di caratteristici villaggi e in molte zone gli abitanti hanno costruito terrazzamenti per le coltivazioni. Wadi Bani Habib è uno dei numerosi villaggi interessanti situati sul massiccio altopiano di Jebel Akhdar. Jebel Akhdar è anche famosa per la distillazione dell’acqua di rose. Delle migliaia di varietà di rose, solo poche producono l’olio profumato necessario per fare acqua di rose, la “damascina” è una delle più famose di questa pregiata varietà. Pernottamento in hotel a Jebel Akhdar.
Trattamento: pensione completa

9° GIORNO Jebel Akhdar – Wadi Bani Awf – Muscat

Partenza per la volta di Muscat e sosta fotografica a Misfat Al Abreen, villaggio che vanta meravigliose terrazze agricole, bellissimi vicoli e vecchie case costruite su massicce rocce. Le vecchie abitazioni di Misfat Al Abreen sono tradizionali case di fango con tetti di palme e sono uniche, nel senso che sono costruite su solide fondamenta di roccia. Qui si possono vedere anche i tradizionali canali di irrigazione dell’Oman (sistema Falaj) dove l’acqua viene canalizzata da fonti sotterranee per sostenere l’agricoltura e l’uso domestico. Inizio della traversata fuori strada di Wadi Bani Awf della durata di circa 3 ore lungo una spettacolare strada di montagna. Si attraversano piccoli villaggi lungo la strada come Bilad Sayt, un fiabesco villaggio tipico degli insediamenti arabi del passato, uno dei villaggi più pittoreschi dell’Oman. Fermata fotografica per una vista panoramica del Snake Canyon. Il villaggio di Nakhal è circondato da innumerevoli palme da dattero ed è noto per le sue sorgenti termali. Pernottamento in hotel a Muscat.
Trattamento: pensione completa

10° GIORNO Muscat – Italia

Colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
Trattamento: prima colazione

11° GIORNO Italia

Arrivo in Italia e termine dei servizi.

Prezzo da: 4594 € p.p.

La quota comprende
  • Volo intercontinentale in classe economica dall’Italia
  • 9 notti in hotel, tra cui 2 notti in campo tendato nel deserto
  • Guida locale parlante italiano
  • Visita di numerosi siti patrimonio dell’UNESCO
  • Viita del mercato di Sinaw e del mercato del bestiame di Nizwa

 

La quota non comprende
  • Mance
  • Pasti non indicati nel programma
  • Eventuali escursioni facoltative
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella quota comprende
 
Ciao, possiamo aiutarti?